Turismo e vacanze a Isola d'Elba METATOSCANA
Google

Turismo e Vacanze in Toscana

 
 Home Page  ->  Isola d'Elba  
Cosa fare in Toscana
- Eventi
Visitare la Toscana
- Monumenti
- Musei
- Basiliche e Chiese
- Abbazie e Monasteri
- Fortezze e Castelli
- Feste e Sagre
- Parchi e Giardini
- Mete per i Bambini
Dormire in Toscana
- Hotel e Alberghi
- Bed and Breakfast
- Agriturismi
- Residence
- Appartamenti e Case
- Ville e Casali
- Ostelli
- Campeggi
Mangiare e bere
- Ricette Toscane
- Prodotti Tipici Toscani
- Ristoranti
Itinerari in Toscana
Vacanze in Toscana
- Terme e Benessere
- Vacanze in bicicletta
- Turismo Enogastronomico
- Turismo Religioso
- Vacanze Mare
- Vacanze Golf
- Capodanno in Toscana
Arrivare in Toscana
Fotografie
Quando andare
Città in Toscana
Destinazioni
Links

Isola d'Elba

Turismo Isola d'Elba, Vacanze all'Isola d'ElbaL’Elba è per superficie la terza tra le isole italiane e la maggiore dell’arcipelago toscano. Un braccio di mare di soli dieci chilometri la separa dalla terraferma, una distanza che la rende ben visibile dalla costa. L’isola d’Elba ha infiniti motivi di interesse, a partire dalla bellezza del suo paesaggio. La costa è quanto mai varia, con rocce alte a strapiombo sul mare che si alternano a lunghe spiagge di sabbia fine incorniciate da una ricca macchia mediterranea. L’interno è invece prevalentemente montuoso, con la vetta del monte Capanne che supera i mille metri.
 
L’isola d’Elba fu colonizzata fin da tempi molto antichi da greci ed etruschi, interessati allo sfruttamento delle abbondanti risorse minerarie. La lunga dominazione romana ci ha lasciato in eredità diverse ville patrizie, i cui resti sono ancora oggi visibili. Ma l’evento storico più importante dell’Elba è sicuramente l’esilio di Napoleone Bonaparte. Tra il 1814 e il 1815 il grande imperatore francese trascorse sull’isola circa nove mesi, lasciando segni indelebili del suo passaggio. A Portoferraio è possibile visitare la splendida Villa dei Mulini, residenza di Napoleone, che conserva ancora gli arredi dell’epoca. Oggi l’Elba è una destinazione turistica tra le più richieste ed apprezzate nel panorama italiano.
 
Lunga quasi trenta chilometri e larga meno della metà, qualsiasi luogo dell’isola può essere raggiunto comodamente in poco tempo. Il punto di partenza di ogni itinerario è Portoferraio, dove sbarcano gran parte dei traghetti. A quel punto si può scegliere tra le infinite spiagge e calette nascoste che l’Elba offre. Tra i luoghi più rinomati ricordiamo l’arenile di Fetovaia e Cavoli o il bel golfo di Lacuna, ma ogni zona dell’isola vanta i suoi ammiratori e merita di essere visitata. Per gli appassionati di subacquea l’Elba offre una vasta scelta, in grado di soddisfare esperti e principianti. Nell’interno i percorsi per passeggiate, numerosi e ben segnalati, costituiscono una valida alternativa per conoscere aspetti meno conosciuti dell'isola.
 

Turismo e Vacanze a Isola d'Elba: Informazioni Turistiche



Traghetti per l'Isola d'Elba


 

Disclaimer - Privacy - Contatti - Mappa  

MetaToscana: Copyright © - Tutti diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti e delle immagini del sito senza autorizzazione
Powered by: www.kymera.it